Migranti: la Marina Militare ferma 16 scafisti su un peschereccio

La Marina Militare è riuscita a fermare nelle acque del Mediterraneo un peschereccio con a bordo 16 scafisti, i quali avevano appena rilasciato un'imbarcazione con 300 migranti a bordo

Fermati nelle acque del Mediterraneo 16 scafisti. L'operazione è avvenuta questa notte grazie all'intervento della Marina Militare in stretto coordinamento con la Procura di Catania. Di particolare valenza, anche ai fini della raccolta delle prove, è risultata la sorveglianza effettuata con l'ausilio di un sommergibile.

La complessa ed articolata operazione di sorveglianza ha portato al sequestro di un peschereccio, a bordo del quale si trovavano appunto i 16 scafisti dediti al traffico di migranti.
Nel corso dell'operazione la Marina Militare ha anche soccorso circa 300 migranti su un'altra imbarcazione, rilasciata dalla stessa nave madre sequestrata.


Redazione/sm


(fonte: Marina Militare)