L'Aquila (foto archivio ilgiornaledellaprotezionecivile.it)

Multisala Garden: botta e risposta tra Fanfani e Protezione Civile

Fanfani a Bondi: "Che fine hanno fatto i fondi per i beni culturali?"

"In relazione alle dichiarazioni dell'Assessore comunale dell'Aquila, Marco Fanfani, sulla necessità di espletare la gara d'appalto per i lavori da realizzare alla struttura della multisala Garden, è utile precisare che il Dipartimento della Protezione Civile non può procedere in tal senso poiché non si è ancora perfezionato il passaggio della proprietà dell'immobile al Comune dell'Aquila e non esiste, quindi, alcuna inerzia da parte della Protezione Civile". È quanto si legge in una nota diramata dal Dipartimento della Protezione Civile in seguito alle dichiarazioni rilasciate ieri da Marco Fanfani, secondo cui "in barba alla proverbiale efficienza e rapidità" la Protezione Civile "ancora non è in grado di espletare il bando per la sistemazione della multisala Garden, l'unico spazio in grado di ospitare gli eventi culturali per il prossimo inverno". La polemica dell'Assessore si inserisce in un più ampio discorso durante il quale è stato chiesto a Bondi dove sono finiti "i fondi, frutto della solidarietà di tanti artisti e di tanti enti, per le associazioni ed i beni culturali aquilani danneggiati dal terremoto di un anno fa". Come ha spiegato l'Assessore, "è importante tracciare il percorso dei raccolti in favore della ricostruzione soprattutto dei beni culturali". Fanfani ha infatti ricordato che i fondi sono stati raccolti un anno fa grazie ad un cartellone di eventi gestiti attraverso una società privata, ma tutti i luoghi deputati deputati agli eventi culturali, come ad esempio il teatro San Filippo, il teatro Sant'Agostino e l'auditorium del Castello cinquecentesco, sono tuttora inutilizzabili: il solo recupero del Ridotto del Comunale non è abbastanza per una città che ha sempre vissuto sulla sua cultura.

In relazione al caso specifico della multisala Garden, la Protezione Civile ha spiegato che il mancato perfezionamento del passaggio della proprietà al Comune dell'Aquila "impedisce al Dipartimento di procedere, poiché le opere realizzate sarebbero effettuate su una struttura di proprietà di privati e non su un bene pubblico". Inoltre, "la situazione della multisala Garden è stata recentemente oggetto di una nota indirizzata al Sindaco dell'Aquila" - si ricorda nel comunicato - "con la quale il Dipartimento della Protezione Civile sollecitava l'azione dello stesso Comune all'acquisizione del bene, passaggio indispensabile all'avvio delle procedure di gara".

"Forse l'Assessore Fanfani prima puntare l'indice contro la Protezione Civile nazionale farebbe meglio ad informarsi presso gli Uffici del Comune dell'Aquila" - conclude la nota - "così da evitare le necessarie puntualizzazioni sulle attività in favore della popolazione colpita dal terremoto".



(red - eb)