fonte World Meteorological organization

Onu, giugno e luglio i più caldi della storia

Guterres, segretario generale Nazioni Unite lancia l'allarme: serve una mobilitazione generale, ridurre gas del 45% entro 2030

''Secondo gli ultimi dati dell'Organizzazione Meteorologica Mondiale e del suo centro climatico (Copernicus Climate Change Programme), luglio è stato almeno uguale, se non maggiore, al luglio più caldo della storia. Dopo che lo scorso giugno sarà ricordato come il più caldo di tutti i tempi''.

L'allarme arriva dal segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres che chiama ad una mobilitazione generale per ridurre del 45% le emissioni di gas responsabili dei cambiamenti climatici e delle temperature record registrate questa estate.

Red/cb
(Fonte: Ansa)