Foto: Corriere del Mezzogiorno

Palinuro, riprendono le ricerche dell'ultimo sub dopo lo stop imposto dal maltempo

Le ricerche erano state sospese ieri pomeriggio a causa delle avverse condizioni meteo, ma stamani la situazione è migliorata e sono quindi riprese le operazioni per riportare in superficie Anzola, l’ultimo dei tre sub morti a Palinuro. Intanto migliorano le condizioni del soccorritore colto da malore

Sono riprese le operazioni per riportare in superficie il corpo di Silvio Anzola, il sub rimasto intrappolato venerdì mattina in un cunicolo della grotta della Scaletta a Palinuro, frazione di Centola (Salerno), insieme a Mauro Cammardella e Mauro Tancredi, i cui corpi sono stati recuperati l'altro ieri.
Dopo un'attenta valutazione delle condizioni meteo marine, alla fine si è deciso di procedere dopo che la situazione è migliorata rispetto al tardo pomeriggio di ieri, quando gli speleosub dei vigili del fuoco erano stati costretti a sospendere le attività. Le motovedette della Guardia Costiera sono già in mare, proprio nei pressi del luogo della scomparsa dei tre sub.
Nel frattempo migliorano le condizioni del vigile del fuoco del nucleo speleosub che era impegnato con altri colleghi nelle operazioni di ricerca e recupero dei sub scomparsi nelle grotte. Era stato colto da un malore legato all'attività svolta in profondità.

red/gt