Pianificazione di emergenza esterna degli impianti RIR: esercitazioni questa mattina a Ravenna

La modalità è stata quella cosiddetta "per posti di comando - discussion based" cioè senza il coinvolgimento di mezzi operativi e della popolazione

Si sono svolte questa mattina presso la sede della Prefettura di Ravenna alcune esercitazioni di pianificazione di emergenza esterna degli stabilimenti a rischio di incidente rilevante.
In particolare le esercitazioni di questa mattina hanno riguardato le aziende Gowan Italia spa, Consorzio Agrario di Ravenna, Logikem srl, Sti - Solfotecnica italia spa. Nei giorni scorsi si sono svolte esercitazioni analoghe che hanno coinvolto le aziende Cabot italiana spa, Cfs Europe spa, Eni spa, Orion Engineered Carbone srl, Polynt spa, Rivoira Operation srl, Vinavil spa. Da qui alla fine dell'anno se ne svolgeranno altre.
  L'organizzazione è di Prefettura e Comune con il coinvolgimento, all'interno del gruppo di coordinamento, di Vigili del Fuoco, Arpae, Protezione civile regionale, Forze dell'ordine (Questura, Polizia Stradale, Carabinieri, Polizia provinciale, Guardia di Finanza, Polizia Municipale dei Comuni interessati) Ausl - 118, nonché delle aziende interessate.
La modalità è stata quella cosiddetta "per posti di comando - discussion based", cioè senza il coinvolgimento di mezzi operativi e della popolazione, ma attraverso un confronto sulle procedure di intervento dei singoli enti e strutture prima di effettuare una esercitazione completa, cioè con prove di soccorso e/o con il coinvolgimento della popolazione. Tutto ciò consente di acquisire familiarità con i contenuti dei Piani di emergenza esterna e delle procedure previste; di verificare che il flusso delle informazioni tra i soggetti che devono intervenire arrivi correttamente e in tempi adeguati a gestire l'eventuale emergenza; di attivare in maniera simulata procedure di intervento specifiche.

Al termine delle operazioni di esercitazione è stato effettuato un debriefing, nel quale ci si è confrontati sui risultati delle esercitazioni.

red/pc
(fonte: Comune Ravenna)