foto di repertorio usl 3 Toscana

Pistoia, 30/03: inaugurazione Sala Operativa Regionale per le Maxiemergenze e CROSS

All'inaugarzione sarà presente il capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borelli

Si inaugura domani, venerdì 30 marzo, alle ore 12:30, la nuova sala Maxiemergenze della Centrale Operativa 118 Pistoia-Empoli.

La Nuova Sala Operativa ha la duplice funzione di Sala Operativa Regionale per le Maxiemergenze e di CROSS (Centrale Remota per le Operazioni di Soccorso Sanitario).

L'inaugurazione avverrà alla presenza degli assessori regionali alla salute, welfare e integrazione socio-sanitaria Stefania Saccardi, all'ambiente e difesa del suolo con delega alla Protezione Civile Federica Fratoni, del capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borelli, del direttore generale Azienda sanitaria Toscana centro Paolo Morello Marchese, del direttore del dipartimento di emergenza e urgenza Simone Magazzini e del direttore dell'area aziendale 118 Piero Paolini. L'evento coinvolgerà gli operatori della Centrale Operativa e le Associazioni di Volontariato, oltre ai direttori delle Società della Salute di Pistoia e della Valdinievole e ai direttori sanitari dei presidi ospedalieri area pistoiese.

Dal mattino, e fino alle ore 18, è previsto un Open Day per i cittadini, che potranno visitare la sala delle Maxiemergenze e conoscere tutte le le strutture, le attrezzature e i mezzi utilizzati per fronteggiare le emergenze sanitarie (per esempio, il terremoto) e preposte a salvare la vita delle persone e degli animali. Sarà anche possibile visionare i mezzi del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano e del Soccorso Acquatico e Fluviale che partecipano, ognuno per le proprie competenze alle attività del mondo sanitario.. Prevista anche la simulazione dell’attivazione della CROSS e potranno essere visitati anche i magazzini con all’interno le attrezzature (tavole spinali, kit medici, gas elettromedicali, ecc…) impiegate nelle operazioni di soccorso e inviate a Ischia nel terremoto del 21 agosto 2017.

red/mn

(fonte: Regione Toscana)