Protezione civile: a Fabrizio Curcio il XII Premio Internazionale Kinzica

Assegnato all'ex capo dipartimento della Protezione civile, ing. Fabrizio Curcio, il XII Premio Internazionale Kinzica, a riconoscimento dello spirito di dedizione e per il qualificato contributo di competenze apportato al sistema nazionale di protezione civile

Si è svolta sabato scorso a Pisa la XIII edizione della "Giornata della Protezione civile" promossa dall'Amministrazione comunale. In conclusione di giornata, e avvenuta la cerimonia di consegna del premio internazionale intitolato a Kinzica de' Sismondi, (l'eroina che secondo la leggenda salvò la Pisa dall'invasione dei saraceni), riconoscimento che viene attribuito ogni anno ad una personalità che si è distinta per capacità organizzative, competenza, preparazione, intuizione o capacità di intervento.
Quest'anno, la Commissione Giudicatrice del Premio, bandito dal Comune di Pisa, ha deciso, su proposta del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, di attribuire il XII Premio Internazionale Kinzica all'Ing. Fabrizio Curcio per aver, nel corso del suo lungo impegno presso il dipartimento nazionale della protezione civile, "operato in molteplici emergenze nazionali e internazionali, a riconoscimento dello spirito di dedizione e per il qualificato contributo di competenze apportato alle componenti e alle strutture operative del sistema nazionale di protezione civile".
il Premio è stato consegnato all'ex Capo DPC da  Angelo Borrelli, attuale capo del Dipartimento nazionale ProCiv   e del Sindaco di Pisa Marco Filippeschi.

red/pc