fonte archivio

Protezione civile Genova in arrivo 380 mila euro

I fondi serviranno per acquistare nuovi mezzi e attrezzature e derivano dalla partecipazione al progetto “Colonne mobili degli enti locali”

Nuove attrezzature in arrivo per la protezione civile del Comune di Genova. Anci nazionale ha destinato al capoluogo ligure uno stanziamento di 379.725 euro per l'acquisto di automezzi, tende, un ufficio mobile, due gazebo, un gruppo elettrogeno e una torre faro.

Il finanziamento è stato ottenuto grazie alla partecipazione al progetto "Colonne mobili degli enti locali", con cui il Comune si impegna a inviare in caso di emergenze nazionali, una propria squadra con un minimo di sei dipendenti per almeno 90 giorni.

"Questo progetto è di estrema importanza perché per la prima volta vede i comuni più importanti organizzati e coordinati in supporto di altre amministrazioni colpite da gravi calamità naturali- commenta il consigliere comunale delegato alla protezione civile, Sergio Gambino- il cospicuo finanziamento ricevuto servirà a migliorare le dotazioni e l'operatività del gruppo Genova di protezione civile che, in questi anni, tra mille difficoltà, ha saputo dimostrare, grazie ai suoi volontari e alla struttura comunale di protezione civile, di essere un'eccellenza sia regionale che nazionale".

Red/cb
(Fonte: Dire)