fonte: Provincia di Padova

Provincia di Padova, consegnati 15 mezzi di protezione civile ai Comuni

Sono 15 i Comuni che hanno accettato la cessione della proprietà dei veicoli a suo tempo assegnati in comodato d’uso

Sono 15 i mezzi della Provincia di Padova che sono stati consegnati ufficialmente a titolo gratuito ai Comuni per l’attività di Protezione Civile.

Alla cerimonia erano presenti il presidente della Provincia di Padova, Enoch Soranzo, il consigliere provinciale delegato alla Protezione Civile Vincenzo Gottardo, i sindaci dei Comuni interessati, il rappresentante del volontariato di protezione civile, i coordinatori di distretto e i coordinatori dei gruppi destinatari.

“Nel corso degli anni – ha detto Enoch Soranzo - la Provincia ha provveduto a dotare alcuni Enti, le Associazioni e i Gruppi Comunali Volontari di Protezione Civile di automezzi adeguati alle attività di prevenzione e soccorso, assegnandoli in comodato d’uso. Ora la proprietà sarà trasferita definitivamente ai Comuni a titolo gratuito. Questa operazione costituisce un’ulteriore conferma dell’impegno che l’Amministrazione Provinciale dedica al Servizio di Protezione Civile e al volontariato, consapevole dell’importanza di disporre di strutture preparate, pronte ad intervenire in caso di emergenza come abbiamo visto in questi giorni”.

Sono 15 i Comuni che hanno accettato la cessione della proprietà dei veicoli a suo tempo assegnati in comodato d’uso:
  • Comune di Tribano - Fiat Ducato targa: PD A99136     
  • Comune di Teolo - Land Rover Defender targa: ZA 951 CA -;
  • Comune di Limena - Fiat Ducato targa: BD 898 CA -;
  • Comune di Sant'Angelo di Piove di Sacco – Fiat Campagnola targa: CM275XJ;
  • Comune di Saccolongo- Fiat Ducato targa: CL 141 TW -;
  • Comune di Ospedaletto Euganeo - Fiat Ducato targa: CM 457 XG -;
  • Comune di Vighizzolo D'Este - Toyota Hi-Lux targa: AS 659 AN;
  • Comune di Battaglia Terme - Land Rover Defender targa: ZA 950 CA;
  • Comune di Mestrino - Fiat Ducato targa: CM 280 XJ;
  • Comune di Villafranca Padovana - Ford Transit targa: BK 163 FR;
  • Comune di Veggiano - Ford Transit targa: BP 363 FT ;
  • Comune di Fontaniva - Ford Transit targa: BS 131 WT;
  • Comune di Montagnana - Ford Transit targa: BK 444 FE;
  • Comune di Grantorto - Fiat Ducato targa: DS 713 JF;
  • Comune di Borgo Veneto – Fiat Ducato targa: BD 899 CA.


“La consegna dei mezzi – ha detto il consigliere Vincenzo Gottardo – è una delle azioni che rappresenta la nostra volontà di rendere sempre più efficace il sistema Distrettuale dei Comuni e del Volontariato del nostro territorio. Nell’ambito della Protezione Civile non abbasseremo mai la guardia perché l’eccellenza non si improvvisa, ma parte da un impegno quotidiano e certosino nell’ammodernamento delle strutture, nella formazione continua dei volontari, nella valorizzazione di ogni risorsa sul campo, nello studio di tutto ciò che funziona e non funziona. L’importanza di avere una Protezione Civile aggiornata, professionale e moderna è sotto gli occhi di tutti. In quest’ambito la Provincia di Padova, il sistema dei Distretti e le realtà comunali, con i suoi 100 Gruppi e oltre 4600 volontari, per numeri ed esperienza, hanno raggiunto un elevato livello e non a caso si parla di “modello Padova”. L’intera macchina organizzativa lo ha dimostrato nei grandi e piccoli eventi che hanno colpito direttamente il nostro territorio anche se c’è ancora molto da fare per rendere ancora più efficiente il nostro sistema provinciale di Protezione Civile”.

Per quanto riguarda invece gli autocarri FIAT Iveco targa CM 278 XJ e FIAT Lancia targa CL 099 TW precedentemente assegnati in comodato d’uso al Comune di Casale di Scodosia e all’Associazione volontari Protezione Civile di Cittadella, è stato ritenuto opportuno riassegnarli con la stessa modalità rispettivamente al Distretto del Conselvano e al Distretto Padova Nord Est per migliorare l’attività operativa. 

red/mn

(fonte: Provincia di Padova)