Una segnalazione (foto: Dante Migliaretti)

RAEEporter per l'ambiente:
le foto ai rifiuti elettronici

Torna l'iniziativa di Ecodom e Legambiente per sensibilizzare gli italiani sull'importanza del corretto riciclo dei RAEE, i Rifiuti da Apparecchiature Elettroniche ed Elettriche

Dopo il successo della prima edizione, torna l'iniziativa "RAEEporter 2.0", la campagna realizzata da Ecodom in collaborazione con Legambiente con lo scopo di sensibilizzare gli italiani sull'importanza del corretto riciclo dei RAEE - Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche.

Ogni RAEE - spiega il sito dell'iniziativa - rappresenta un serbatoio di materiali riciclabili, e riciclare significa non solo salvaguardare le risorse del pianeta, ma anche risparmiare energia. Inoltre, nel caso di particolari RAEE, come i frigoriferi e i condizionatori, la presenza nei circuiti refrigeranti e nelle schiume isolanti si sostanze ozono-lesive e con un elevato potere clima-alterante rende indispensabile un trattamento dei RAEE che segua specifiche procedure. Per questi motivi è importante riciclare nel modo corretto questo tipo di rifiuti.

Partecipare all'iniziativa è semplice: se ci si imbatte in un RAEE abbandonato (ad esempio frigoriferi, lavatrici, televisioni, computer) basta scattargli una foto e caricarla sul sito. Ecodom - Consorzio Italiano Recupero e Riciclaggio Elettrodomestici - si occuperà di inviare le segnalazioni all'ente competente, affinché provveda alla rimozione del RAEE. Sul sito dell'iniziativa sarà inoltre costantemente aggiornata e consultabile una mappa delle segnalazioni arrivate. Oltre alle foto dei rifiuti abbandonati, quest'anno gli utenti hanno inoltre la possibilità di inserire dei video, per raccontare con due linguaggi diversi lo stesso problema.




Elisabetta Bosi