Ravenna, Protezione civile: firmata convenzione tra Comune e associazioni di volontariato

Un rapporto "di preziosissima collaborazione e consolidato da anni" lega il Comune di Ravenna e le associazione di volontariato di protezione civile e Aib, che nei giorni scorsi hanno rinnovato la convenzione che coordina le attività necessarie per la tutela del territorio

Pronti a intervenire ventiquattr'ore su ventiquattro, per situazioni di emergenza legate ad avvenimenti eccezionali o imprevedibili, ma anche per attività ordinariamente connesse ai servizi di Protezione civile e per la vigilanza antincendio: loro sono i volontari delle associazioni ravennati Radio Club Mistral, Zarlot, Pronto Intervento Caritas, Croce Rossa Italiana e Guardia Costiera Ausiliaria VIII Regione Emilia Romagna. Le associazioni hanno rinnovato, mercoledì scorso 1 aprile, la convenzione con il Comune di Ravenna, che le coordina nella realizzazione di tutte le attività che si rendono necessarie, sulla base di uno specifico programma.

Alle associazioni e ai volontari, nonché agli uffici di Protezione civile del Comune di Ravenna il ringraziamento dell'assessore Gianandrea Baroncini: "Si tratta di realtà con le quali è ormai consolidato da anni un rapporto di preziosissima collaborazione. I volontari che vi operano sono adeguatamente formati e preparati a svolgere servizi importantissimi e hanno più volte dato ampia dimostrazione delle loro capacità e del loro spirito di servizio a favore dell'intera comunità. Con i tecnici dell'ufficio di Protezione civile stiamo cercando di definire un nuovo approccio che punti a valorizzare le associazioni locali di protezione civile e il grande valore aggiunto che si ricava dal collaborare con persone che sono ben radicate nel territorio e che ne conoscono le caratteristiche intrinseche".

red/pc
(fonte: Comune Ravenna)