"IL_CANTIERE_PIU_GRANDE"_scuola cinema Abruzzo

Ricordare L'Aquila: su Rai Radio3 i radio-documentari della Scuola Nazionale di Cinema

Il 6 aprile, lunedì dell'Angelo, saranno trascorsi sei anni dalla notte del tremendo terremoto aquilano. Rai Radio3 trasmetterà dal 5 al 12 aprile una serie di radio documentari sulla situazione della città e degli aquilani realizzati dagli allievi della sede abruzzese del Centro Sperimentale di Cinematografia - Scuola Nazionale di Cinema

In occasione delle iniziative programmate per L'Aquila a sei anni dal terremoto del 6 aprile 2009, verranno trasmessi dal 5 al 12 aprile nelle trasmissioni di Radio Rai 3, "Zazà" e "Tre soldi" i radio documentari realizzati dagli allievi del  I radio documentari sono il risultato del laboratorio del corso di Reportage audiovisivo, curato da Daria Corrias, con la direzione didattica di Daniele Segre.

Domenica 5 aprile,  giorno di Pasqua e vigilia della ricorrenza del terremoto aquilano, andrà in onda, all'interno del programma "Zazà" di Radio Rai 3 il radio documentario "Il valore di una casa e di una comunità" di Eleonora Gasparotto incentrato sull'impossibilità di riappropriarsi, da parte dei cittadini aquilani, di quello che era il loro mondo prima del sisma perché costretti a vivere, oggi, in quartieri dove è difficile ricostruire un vero senso di comunità.

Da lunedì 6 a venerdì 10 aprile, continuerà la messa in onda dei lavori degli studenti sulle frequenze della trasmissione di Radio Rai 3 "Tre Soldi" dove, dalle ore 19.45, si potrà ascoltare il ciclo di radio documentari sulla complessa situazione aquilana a sei anni dal sisma, un quadro sfaccettato nel quale hanno trovato spazio non più solo lo spaesamento e la deriva ma anche l'ironia, la determinazione e la creatività. Fra gli audio ritratti si ascolteranno le testimonianze dei tredici ragazzi del Mali e del Ghana che vivono temporaneamente nel centro di accoglienza di Castel del Monte (L'Aquila) nell'ambito del progetto SPRAR, le parole del giornalista Giustino Parisse che racconta il suo quotidiano lavoro in redazione, lo storico Raffaele Colapietra, gli animatori del progetto ViviamolaQ, l'associazione 180 amici e quella per i diritti degli anziani, ma anche studenti, ricercatori, giocatori di rugby, operai, artigiani, tassisti, cittadini che quotidianamente vivono L'Aquila di oggi.

Domenica 12 aprile "Zazà" dedicherà un nuovo spazio radiofonico al lavoro degli allievi della Scuola Nazionale di Cinema - sede Abruzzo.
Inoltre, sul sito di Radio Rai 3 alla pagina web dedicata alla trasmissione "Tre Soldi", sarà online una galleria tematica con testimonianze di rinascita; punti di vista differenti sulla situazione attuale della città dell'Aquila, cercati e raccolti dagli allievi della sede Abruzzo della Scuola Nazionale di Cinema - Centro sperimentale di Cinematografia. Questo il link: http://www.radio3.rai.it/dl/portaleRadio/Programmi/Page-fab01dd5-5b0c-4fd1-b521-36919cebcaa0.html?set=ContentSet-fa9abe62-bf56-40de-aeab-48eb5ab3cd2a&type=A#

I radio documentari, in onda su Radio Rai Tre, sono frutto del lavoro di formazione audiovisiva che, insieme ad una costante attenzione alla realtà del territorio aquilano, anima il programma didattico della sede Abruzzo della Scuola Nazionale di Cinema.



red/pc