Rimini, intossicazione da cloro: 15 studenti in ospedale

L'incidente è avvenuto in una piscina comunale ieri mattina, ed è stato causato della rottura di un lampitore, un dispositivo che viene impiegato per la pulizia dell'acqua

Paura in una piscina comunale di Rimini, ieri mattina, a causa di una fuoriuscita di cloro causata dalla rottura di un lampitore, un dispositivo che viene impiegato per la pulizia dell'acqua. 15 studenti del liceo delle Scienze Umane Valgimigli, impegnati nell'ora di ginnastica nella palestra adiacente la piscina, hanno accusato un forte bruciore agli occhi e alla gola e hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell'ospedale "Infermi": due di loro con codice di media gravità. Sul posto sono intervenuti, oltre agli operatori del 118, anche i Vigili del Fuoco e le forze dell'ordine, che hanno provveduto ai rilievi di legge. L'uso dei locali è stato ripristinato nel giro di poche ore.

Red - ev