Sant'Agostino (FE), soccorso
dal Molise ai terremotati

Un modulo della colonna mobile molisana è partita ieri pomeriggio

E' partito ieri pomeriggio, su specifica disposizione del presidente della regione Molise Michele Iorio un modulo di colonna mobile dell'Agenzia regionale della Protezione civile del Molise alla volta di Sant'Agostino (FE)  per il sostegno alle popolazioni colpite dal sisma della scorsa settimana. Come già accaduto per il terremoto in Abruzzo, al Molise è stata assegnata un'area, nello specifico nel comune di Sant'Agostino, dove verrà montato un campo che ospiterà e assisterà, con pasti e servizi igienici, 450 persone.

Il modulo prevede 37 tende, una cucina da campo capace di fornire 600 pasti per ora, due strutture multiple per servizi igienici e docce, strutture di complemento. 30 le unità di personale stabile e volontari della Protezione civile regionale impiegati in un primo momento per montare il campo; 20 i mezzi di vario genere e funzione impiegati.

"Ci siamo resi immediatamente disponibili -ha affermato Iorio - per dare il nostro apporto e abbiamo atteso che il coordinamento dei soccorsi ci desse il via - arrivato ieri - per partire e così seguire un'azione di intervento coordinata ed efficace.E' un dovere - ha sottolineato infine Iorio - che sentiamo come italiani, come molisani e come abitanti di quella regione che proprio quando si trovò a subire lo stesso dramma ricevette dall'Emilia Romagna aiuto spontaneo e supporto non solo logistico ma anche morale".

Red - ev