Sappada (BL): il CNSAS cerca
donna scomparsa dal 16 feb.

Avvezza a lunghi spostamenti e con una jeep attrezzata di tutto punto, una 39enne viaggiava sempre in compagnia del suo gatto: di lei e del micio si sono perse le tracce dal 16 febbraio, data da cui la sua auto risulta abbandonata in un piazzale di Sappada, nel bellunese

Si cerca una donna a Sappada (BL), la sua auto, una piccola jeep, ora ricoperta di neve, è parcheggiata dal 16 febbraio in fondo al piazzale di Sappada 2000. Sono stati gli  operatori degli impianti di risalita del Monte Siera che hanno segnalato la presenza del veicolo abbandonato da giorni ai carabinieri i quali, risaliti al nome della proprietaria, hanno contattato la famiglia. La donna, E.D.C., 39 anni, originaria di Milano ma residente a Verzegnis (UD), effettuava spesso lunghi spostamenti e nella sua jeep, appositamente attrezzata, i carabinieri hanno rivenuto anche la cuccia del gatto con il quale era solita condividere i suoi viaggi.

Le forze dell'ordine hanno quindi allertato il CNSAS - Soccorso alpino e speleologico - di Sappada al fine di avviare le ricerche: al momento si sta verificando, anche con il supporto di  Forestale e vigili del fuoco l'eventuale presenza della donna, che aveva con sè il gatto quando si è allontanata dall'auto, negli alberghi e nelle baite della zona. "Da una prima analisi - fanno sapere dal CNSAS di Sappada  - pur avendo lasciato in macchina la maggior parte degli effetti personali, pare dovesse avere con sè anche uno dei due cellulari in suo possesso. Verranno quindi fatte analizzare le celle telefoniche per cercare di individuare l'area dell'ultimo contatto registrato".


red/pc


(fonte: CNSAS Veneto)