Scompare lago in Bosnia: sparito in poche ore

Il fenomeno è forse dovuto a una dolina nella zona carsica. Gli abitanti costretti ad abbandonare la casa sul ciglio della profonda depressione

E' sparito. Inghiottito dal terreno. Nessuno sa esattamente il perché. Stanno facendo il giro del mondo le immagini del lago Sanica, in Bosina. E' stato sempre pieno di acqua e pesci. Poi improvvisamente - nel giro di poche - ore si è svuotato, lasciando nel terreno un cratere di 50 metri di diametro con una profondità di 10.
La zona è carsica, nel sottosuolo sono frequenti le cavità. Potrebbe essere stata una di queste a farsi strada verso la superficie, aprendo un condotto verso il lago. Che come un'enorme vasca da bagno a cui viene rimosso il tappo, fra lo stupore degli abitanti, l'acqua se n'è andata in breve tempo.
Una casa proprio sulle sue rive, con un altro edificio, ora è a rischio. E' evidente che il terreno del grande serbatoio ora subirà profonde modificazioni. Le rive potrebbero collassare e gli abitanti, prudentemente, hanno lasciato gli edifici.


Red/wm