Fonte Regione Veneto

Scuola Sicura Veneto, si riparte da Pozzonovo (PD)

Il 14 novembre riparte nelle scuole venete il progetto della Protezione civile  che coinvolge in prima persona gli studenti in prove di evacuazione ed esercitazioni

Riprende dopo alcune tappe annullate nelle precedenti edizioni a causa del maltempo, il progetto “Scuola Sicura Veneto”, iniziativa ideata dall’assessorato regionale alla Protezione Civile che vede coinvolti istituti scolastici in tutta la Regione. “In questa fine anno, completiamo il percorso con tre appuntamenti già programmati da tempo - spiega l'assessore Gianpaolo Bottacin - vista la massiccia richiesta da parte dei Comuni, che hanno espresso il piacere di poter ospitare l'evento nelle loro scuole, proseguiremo, comunque, anche nei prossimi anni. Prevediamo di introdurre qualche novità al format per renderlo sempre vivace e attuale, ma mantenendo fede all'impegno di essere presenti in tutte le realtà provinciali.”

Il primo dei tre appuntamenti si svolgerà presso la scuola primaria “Vittorino da Feltre” e la scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri" di Pozzonovo in provincia di Padova. Durante la giornata di esercitazioni si svolgeranno diverse prove di evacuazione: allarme, avvio procedure, evacuazione propriamente detta e recupero dei feriti da parte dei soccorritori. “A Pozzonovo l'esercitazione verterà sia su un episodio di rischio sismico che su uno relativo a un incendio – spiega l’assessore – in questo modo sarà possibile simulare ben due tra i più frequenti eventi di rischio.”

A seguire, sotto la guida tecnica del personale regionale dell’assessorato e della direzione Protezione Civile, insieme ai Vigili dei Fuoco, alle forze locali di polizia, al SUEM e alla A.N.C. di Monselice, è prevista una attività di debriefing durante la quale si procederà ad un'analisi delle azioni compiute da alunni e insegnanti.

Verranno, quindi, presentate le funzionalità dei diversi mezzi d’emergenza intervenuti, tra cui l'elicottero del Suem 118. Al termine della giornata a tutti i ragazzi verrà consegnato un volumetto, contenente le principali regole e i rischi da conoscere oltre ai riferimenti locali di Protezione Civile. Dopo Pozzonovo, le prossime tappe sono previste il 18 novembre a Cavallino Treporti (VE) e il 20 novembre a Tarzo (TV).

Red/cb
(Fonte: Giunta regionale Veneto)