Senato, Commissione affari costituzionali: in esame una ridefinizione dello stato di emergenza

Iniziativa di un gruppo di senatori dell'opposizione

Il programma di lavoro di oggi della Commissione Affari Costituzionali prevede il seguito dell'esame del DDL 1723 e dei due schemi normativi connessi, diretti a modificare il decreto legge 343 del 2001 in materia di Protezione civile. Lo scopo dell'iniziativa è la ridefinizione dello stato di emergenza, la sua estensione territoriale e temporale e l'esclusione della competenza del Dipartimento di Protezione civile in materia di dichiarazioni di grandi eventi.


(red)