Sequenza sismica sull'Appennino forlivese.
Nuova scossa 3.2 sul Pollino

Diverse scosse nella notte sull'Appennino forlivese. Prosegue lo sciame sismico nel Pollino

Una serie di scosse di terremoto di entità contenuta hanno interessato l'Appennino forlivese a partire da questa notte. Una prima scossa di magnitudo 2.7 è avvenuta alle ore 00:38, e a seguire altre 8: magnitudo 3.1 alle ore 01:02, M 3.1 alle ore 01:35, M 2.5 alle ore 01:37, M 2.9 alle ore 02:10, M 2.4 alle ore 03:33, M 3.1 alle ore 03:47 , M 2.6 alle ore 4:08, e la più recente 2.8 è stata registrata alle ore 04:28 di questa mattina.

Le località più prossime all'epicentro: Portico e San Benedetto, Premilcuore, Tredozio, Rocca San Casciano, tutte in provincia di Forlì Cesena. Al momento non vi sono segnalazioni di danni a persone o cose.

Intanto anche il Pollino continua a far parlare di sè: una nuova scossa di M 3.2 è stata registrata alle 04:03 di oggi, ad una profondità di 5,1 km. L'epicentro nei pressi di Castelluccio inferiore, Viggianello, Rotonda (PZ), Laino Borgo, Laino Castello e Mormanno (CS). 


red/pc