fonte foto: Rode Kruis

Sierra Leone, almeno 312 morti per frane nella capitale Freetown

Il bilancio delle frane e degli smottamenti potrebbe essere ancora più grave secondo la Croce Rossa. Tra le vittime ci sarebbero decine di bambini

Almeno 312 persone sono morte a causa delle frane causate dalle pioggie intense che hanno colpito la capitale della Sierra Leone, Freetown. Lo ha riferito la Croce Rossa locale che ha aggunto che tra le vittime ci sarebbero decine di bambini. Centinaia di persone sono rimaste senza casa. Il bilancio è destinato ad aggravarsi.

Lo smottamento ha colpito Regent, una zona collinare della capitale. Il fango ha travolto diverse abitazioni. Altre due aree sono state colpite dal disastro, Kissy Brook e Dworzak Farm.

red/mn

(fonte: Bbc)