"Sinceramente e totalmente riconoscenti": la Consulta nazionale del Volontariato saluta Gabrielli

Ancora messaggi di auguri per il Capo dipartimento uscente della Protezione civile, Franco Gabrielli, chiamato a ricoprire il ruolo di Prefetto di Roma. Simone Andreotti, Presidente della Consulta Nazionale del Volontariato di Protezione Civile definisce "entusiasmanti" gli anni di lavoro trascorsi insieme

"Abbiamo vissuto anni entusiasmanti con la guida di Franco Gabrielli - dichiara Simone Andreotti, Presidente della Consulta Nazionale del Volontariato di Protezione Civile - anni in cui il volontariato è cresciuto facendo la sua parte nel sistema e ha contribuito a far crescere nei cittadini una nuova consapevolezza sul tema della sicurezza dai rischi naturali ed antropici". Un sistema di protezione civile che ha saputo trasformarsi per rispondere alle esigenze di una società e di un territorio in costante trasformazione, gestendo in modo professionale ed efficace le tante calamità che hanno funestato il nostro Paese. Il Volontariato di Protezione Civile ha avuto modo di accrescere le proprie specializzazioni e le proprie forze, rafforzando anche il suo ruolo di stimolo, discussione e di proposta per l'intero sistema, a partire dagli Stati Generali del 2012 che, dopo oltre 10 anni, sono stati realizzati insieme a Franco Gabrielli".
"Il riconoscimento al lavoro di Gabrielli è sincero e totale da parte delle Organizzazioni che rappresento - continua Andreotti - per una gestione della Protezione Civile che ha messo proprio la valorizzazione del volontariato al centro del suo agire. A Gabrielli va il nostro augurio per la nuova prestigiosa nomina a Prefetto di Roma: un ruolo complesso che, siamo convinti, abbia trovato l'uomo giusto al posto giusto".

La Consulta Nazionale del Volontariato di Protezione Civile è stata istituita con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 gennaio 2008. Un soggetto che da un lato risponde alle esigenze operative, dall'altro concorre a proporre, stimolare progetti, idee, riflessioni e proposte sui grandi temi di interesse del volontariato in materia di protezione civile, anche al fine di contribuire alla promozione, alla formazione e allo sviluppo del volontariato e di accrescere il coordinamento con tutte le altre componenti del Sistema nazionale di Protezione Civile, con particolare riferimento alle Regioni. La Consulta Nazionale del Volontariato di Protezione Civile, aggiornata con Decreto del Capo Dipartimento del 21 ottobre 2014, è composta da 38 grandi organizzazioni nazionali di volontariato.

red/pc

(fonte: Consulta Nazionale Volontariato)