Sisma Chianti: il DPC non ha ricevuto segnalazioni di danni. Hashtag usato: #TerremotoChianti

Il Dipartimento della Protezione Civile comunica che in seguito al terremoto di magnitudo 4.1 registrato nel Chianti alle 11.36 non sono giunte segnalazioni di danni. Lanciato dal comune di Tavarnelle l'hashtag per lo sciame sismico #TerremotoChianti

A seguito del terremoto registrato dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel Chianti fiorentino alle ore 11.36 con magnitudo 4.1, la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Sistema nazionale di protezione civile.

Dalle verifiche effettuate, scrive il Dipartimento, l'evento - con epicentro individuato tra i comuni di Greve in Chianti, San Casciano in Val di Pesa e Tavarnelle in provincia di Firenze - è risultato avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati al momento danni a persone o cose.

Diversi lettori della zona dell'epicentro ci segnalano che i cittadini sono molto spaventati e preoccupati "per le scosse che da ieri stanno facendo tremare la terra sotto i nostri piedi".

Molte le scuole evacuate, mentre il Comune di Tavarnelle Val di Pesa ha emesso una ordinanza di chiusura delle scuole anche per la giornata di domani.

Intanto per convogliare le informazioni sull'evento sismico via social network il Comune di Tavarnelle ha lanciato l'hashtag #TerremotoChianti, che anche noi come redazione useremo per questo evento.


Redazione/sm