(foto: Marina Militare)

Soccorsi oltre 2mila migranti nel weekend, sembra ci siano 3 vittime

La Marina Militare ha soccorso nel weekend oltre 2mila migranti, più di 700 invece sono stati soccorsi da diversi mercantili. Tra le tante persone soccorse sembra ci siano anche 3 vittime

Continuano senza sosta gli sbarchi di migranti nel Mediterraneo, ed è estremamente difficile tenere il conto delle persone che quotidianamente vengono soccorse in mare e trasportate nei diversi porti siciliani.

Le navi della Marina Militare hanno soccorso ben più di 2.000 persone nel fine settimana, mentre oltre 700 sono state salvate da diversi mercantili. Molti dei migranti erano in viaggio da almeno due giorni e quando sono stati recuperati sono apparsi disidratati e con lievi ustioni sul corpo dovute alla prolungata esposizione al sole.


Secondo quanto riferito dal capo di gabinetto del comune di Pozzallo, Virginia Giugno, a bordo di un mercantile che trasporta più di 100 persone e che verso le 16 dovrebbe giungere nella cittadina del ragusano, ci sarebbero anche 3 morti.

A Porto Empedocle, nel fine settimana, sono arrivati circa 1.500 migranti. "Siamo fuori controllo in un dramma disumano - commenta il Sindaco Lillo Firetto -. Le chiacchiere si sprecano, siamo di fronte a numeri insopportabili". I nuovi arrivati sono fuggiti da Afghanistan, Siria, Algeria, Libia, Somalia e Sudan.
 
Il sindaco di Catania Enzo Bianco invita il Governo a dichiarare "lo stato di emergenza" per la difficilissima situazione che vede continui sbarchi e centri di accoglienza al collasso. Nel mentre la Protezione Civile è già in preallarme assieme alle diverse amministrazioni locali per affrontare questi nuovi arrivi.


Redazione/sm