fonte foto: Wikipedia

Sono arrivati a Crotone i 314 migranti salvati nel Canale di Sicilia

Sono arrivati ieri pomeriggio nel porto di Crotone, in Calabria, i migranti tratti in salvo nel corso della notte nel Canale di Sicilia: partiti dall'Egitto, erano 314 e di diversa nazionalità. Saranno ora smistati nei centri di accoglienza italiani, mentre i minori non accompagnati resteranno nella provincia di Crotone

Sono sbarcati nel pomeriggio di ieri nel porto di Crotone i 314 migranti (156 uomini, 51 donne e 107 minori) salvati nel Canale di Sicilia nel corso della notte da unità della Guardia costiera e trasferiti poi a bordo di nave Dattilo. I migranti, che erano a bordo di un barcone partito dall'Egitto e trovatosi in difficoltà, sono di nazionalità mista: si tratta di siriani, eritrei, somali, etiopi, palestinesi e delle Comore.
I migranti saranno accompagnati in centri di accoglienza in diverse regioni italiane, secondo la ripartizione prevista dal Ministero dell’Interno. I minori non accompagnati sono destinati invece a restare negli appositi centri nella provincia di Crotone. Le operazioni di sbarco, coordinate dalla Prefettura di Crotone, hanno impegnato le forze di polizia, Suem 118, Croce Rossa Italiana e Misericordia.

red/lg