Fonte archivio sito

Stromboli, Musumeci firma decreto per mobilitazione straordinaria

Dopo il passaggio ad allerta rossa venerdì 5 luglio  e la decisione della Protezione Civile nazionale di intensificare il presidio sull'isola, ieri, lunedì 8 luglio è arrivata la firma del decreto per la mobilitazione straordinaria del Servizio nazionale di Protezione civile per l’Isola di Stromboli, a supporto della Sicilia.

A firmarlo, il ministro della Protezione Civile, Nello Musumeci che ha spiegato: "Ho così accolto la richiesta del presidente della Regione allo scopo di fronteggiare la situazione di criticità che si è determinata a Stromboli per il perdurare dell’attività del vulcano, iniziata il 23 giugno scorso". Con il decreto, prosegue il ministro "il nostro Dipartimento assicura così il coordinamento dell’intervento del Servizio nazionale della Protezione civile, a supporto delle strutture regionali, allo scopo di concorrere ad assicurare, in caso di necessità, l'assistenza ed il soccorso ai cittadini interessati".

Intanto è atteso per oggi, martedì 9 luglio, l'arrivo del ministro sull'Isola insieme al Capo Dipartimento di Protezione Civile Fabrizio Curcio, come annunciato su X dallo stesso Musumeci. Durante la giornata il ministro presiederà un vertice presso il Coa, con la partecipazione, tra gli altri, del prefetto di Messina Cosima Di Stani, del sindaco Riccardo Gullo e dei rappresentanti delle Forze dell’Ordine.