Terremoto Centro Italia: consegnate ai Sindaci 3.260 casette su 3.645 richieste

Secondo il nuovo aggiornamento sul numero di Soluzioni Abitative di Emergenza consegnate nei territori colpiti dai terremoti del 2016 e 2017, sono 3.260 le casette consegnate ai sindaci rispetto alle 3.645 richieste

Il Dipartimento della Protezione civile ha reso noto ieri, 15 maggio, un nuovo aggiornamento circa la consegna delle casette(SAE)  nei territori colpiti dai terremoti del 2016 e 2017.
Le Soluzioni Abitative di Emergenza consegnate ai Sindaci sono 3.260, rispetto alle 3.645 richieste. A queste si aggiungono ulteriori 306 Sae installate ma in attesa della conclusione della seconda fase di urbanizzazione che, unitamente alle casette già consegnate, portano il totale al 98% del fabbisogno.

Ad oggi, dunque, sono state consegnate:

  • Marche: 1.514 Sae  a fronte di 1.825 ordinate
  • Lazio: 787 Sae a fronte di 824 ordinate
  • Umbria: 742 Sae a fronte di 758 ordinate
  • Abruzzo: 217 Sae a fronte di 238 ordinate
Ulteriori 184 Soluzioni Abitative di Emergenza sono state ordinate, dopo il 27 novembre 2017, dalle regioni Marche (124 Sae) e Abruzzo (60 Sae).

Sul sito istituzionale del Dipartimento è possibile consultare la mappa interattiva sullo stato di avanzamento dei lavori di installazione: http://www1.protezionecivile.gov.it/jcms/it/soluzioni_abitative_sae_e.wp


red/pc