(fonte immagine: DPC)

Terremoto Centro Italia: realizzato il 93% delle casette ordinate

Ad oggi sono 3.829 le "casette" ordinate: 3.058 sono state consegnate ai sindaci di 44 comuni mentre 502 sono pronte per la consegna in attesa della conclusione delle opere di urbanizzazione

Proseguono i lavori per la realizzazione delle SAE -  Soluzioni Abitative di Emergenza (le cosiddette "casette") per le aree terremotate del Centro Italia: ad oggi sono stati completati i lavori in 169 aree e sono state consegnate ai Sindaci 3.058 (Sae) in 44 comuni. A queste si aggiungono 502 Sae installate ma non ancora consegnate in attesa della conclusione dell'ultima fase delle opere di urbanizzazione che, sommate alle casette già consegnate, portano il totale a 3.560 Sae, pari al 93% del fabbisogno complessivo.

In particolare ne sono state consegnate:
- 1361 le nelle Marche,
- 762 nel Lazio,
- 713 in Umbria,
- 222 in Abruzzo.

Sae pronte in attesa di consegna:
- 396 Sae nelle Marche,
- 27 in Umbria,
- 26 in Abruzzo,
- 53 nel Lazio.
Attualmente sono in corso lavori in 37 aree.


Secondo i dati forniti dalle quattro Regioni colpite sono complessivamente 3.829 le Sae ordinate:
- 824 nella Regione Lazio,
- 758 in Umbria,
- 1949 nelle Marche,
- 298 in Abruzzo.


Sul sito istituzionale del Dipartimento è possibile consultare la mappa interattiva sullo stato di avanzamento dei lavori di installazione: http://www1.protezionecivile.gov.it/jcms/it/soluzioni_abitative_sae_e.wp

red/pc
(fonte: DPC)