Terremoto forte scossa a Napoli e in Campania

L'epicentro tra le province di Benevento e Caserta. A 10,5 Km di profondità,

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita nel Lazio, in Campania e Molise. La scossa, sembra sia stata preceduta da un fortissimo boato e durata una quindicina di secondi.
Il sisma è stato avvertio anche in diversi quartieri di Napoli. La gente si è riversata in strada in varie località. Secondo le prime informazioni INGV la magnitudo è stata 4.9 ed è stata registrata tra le province di Caserta e Benevento. Castello del Madese in provincia di Caserta è il paese più vicino all'epicentro del sisma.

La scossa, rileva l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è stata registrata alle 18.08 a una profondità di 10,5 km. In precedenza, alle 18.03, era stata registrata un'altra scossa di magnitudo 2.7. I comuni più vicini all'epicentro sono Castello del Matese, Gioia Sannitica, Piedimonte Matese, San Gregorio Matese, San Potito Sannitico in provincia di Caserta e Cusano Mutri in provincia di Benevento.

red/am

Fonte Ansa