Torino presenta Protec

In svolgimento al Lingotto dal 30 giugno al 2 luglio 2011

Si svolgerà domani a Torino, al Lingotto Fiere la prima edizione di UCOM, il convegno dedicato ai sistemi ICT mission critical da utilizzare nelle situazioni di emergenza. Gli argomenti trattati per la prima volta in modo organico e comparato Sistemi di TLC "mission critical", saranno: interoperabilità dei sistemi, soluzioni e tecnologie a supporto delle reti di emergenza e per il videomonitoraggio del territorio. La conferenza offrirà un momento di confronto tra i vari soggetti coinvolti a vario titolo nella sicurezza (Homeland Security ed Emergenza), ponendo il focus sulle problematiche più importanti, fornendo indicazione di strategie, programmi e spunti, presentando ricerche e risultati di sperimentazioni per poi proseguire con approfondimenti tecnologici e analisi di best practice. Siamo di fronte ad una profonda trasformazione del sistema di protezione delle comunità, in cui tecnologie sempre più avanzate hanno un ruolo centrale e si pongono come una sfida cruciale per gli operatori e per le forze coinvolte nella pubblica sicurezza e nelle operazioni di gestione delle calamità: il flusso di informazioni che innerva tutto il processo di intervento di sicurezza ed emergenza deve poter essere gestito da sistemi di telecomunicazioni che garantiscano la continuità nella gestione dell'intervento e nel monitoraggio dello status.

L'esperienza dell'approccio alle nuove tecnologie all'interno del sistema 118 della Regione Piemonte fornirà l'occasione per presentare PROTEC, il primo Salone delle Tecnologie e dei Servizi per la Protezione Civile e Ambientale, un evento scientifico e divulgativo, unico in Italia, sulla previsione, prevenzione, valutazione e mitigazione dei rischi industriali e ambientali, organizzato da GL events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno della Regione Piemonte, in programma a Torino dal 30 giugno al 2 luglio 2011.
Protec avrà come obiettivo creare un evento scientifico e divulgativo, unico in Italia, sulla previsione, prevenzione, valutazione e mitigazione dei rischi sia industriali che ambientali, partendo dai modelli di studio, ricerca e intervento messi a punto dai nostri gruppi nazionali di eccellenza della protezione civile. Il Salone avrà cadenza biennale e sarà composto da una parte convegnistica, con sessioni plenarie, seminari e work-shop di approfondimento e una parte espositiva dedicata alle merceologie che gravitano intorno al settore della Protezione Civile.

Red