L'epicentro del sisma

Trema la Sicilia orientale
Forte scossa tra Catania e Messina

Registrata pochi minuti fa alle 8:50 di magnitudo 4.3 nel distretto sismico dei Monti Nebrodi. Registrate subito dopo altre due scosse di magnitudo 2.4 e 2.5

Un evento sismico è stato avvertito dalla popolazione tra le province di Messina e Catania. Le località prossime all'epicentro sono i comuni di San Teodoro, Cesarò e Maniace.

Lo comunica una nota della Protezione Civile. Secondo i rilievi registrati dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l'evento sismico è stato registrato alle 8.50 con magnitudo 4.3. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano, al momento, danni a persone e/o cose.

Per L'USGS la magnitudo registrata è 4.6. Il sisma è stato chiaramente avvertito anche Reggio Calabria. L'area è interessata da ieri da una sciamo sismico che ha coinvolto in particolare le Isole Lipari con scosse di magnitudo superiore a 2.

(redazione)