Trema la terra tra le Marche e l'Umbria: scossa Ml 3.5

Stamattina all'alba è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 tra le Marche e l'Umbria

Registrata stamattina alle 5.24 una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 tra le Marche e l'Umbria. La zona sismica è quella del Metauro tra le province di Pesaro Urbino e Perugia. L'epicentro del sisma è stato registrato entro i 10 km dai Comuni di Apecchio, Borgo Pace e Mercatello sul Metauro (PU) ed entro i 20 km da Città di Castello, Pietralunga e San Giustino nel perugino, Belforte all'Isauro, Frontino, Lunano, Peglio, Piandimeleto, Piobbico e Sant'Angelo in Vado in provincia di Pesaro Urbino.
Il terremoto è avvenuto a 9,5 km sotto la crosta terrestre. Non sono giunte notizie di danni subiti da persone o cose.


Redazione/sm