Turista americano soccorso dal CNSAS nelle Cinque Terre

Stava effettuando un'escursione con alcuni amici, quando si è accasciato senza conoscenza. Intervenuto il Soccorso Alpino e Speleologico ligure, che ha prestato le prime cure e predisposto il recupero con l'elicottero dei VVF

Il Soccorso Alpino e Speleologico ligure è intervenuto nella mattinata per prestare soccorso ad un escursionista americano di 73 anni, colpito da un malore nel Parco delle Cinque Terre. Stava percorrendo il sentiero numero due, tra Vernazza e Corniglia, quando improvvisamente si è accasciato a terra senza conoscenza. L'allarme è stato dato da alcuni componenti del gruppo.
La centrale operativa del 118 ligure, visto l'ambiente impervio, ha allertato il CNSAS, che ha raggiunto l'infortunato con una squadra di cinque tecnici. Il turista americano è stato stabilizzato sul posto - una zona boschiva coperta da fitta vegetazione - dagli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico, che hanno prestato le prime cure e provveduto a segnalare la posizione dell'infortunio all'elicottero dei Vigili del Fuoco, che ha successivamente effettuato il recupero. L'escursionista è stato trasportato all' ospedale San Martino di Genova. Sul posto sono è intervenuto anche il Corpo Forestale dello Stato.


Red/wm