Twitter e social media:
uso e ruolo in emergenza

Saranno i social media, Twitter in particolare, ed il loro ruolo in emergenza, a far da filo conduttore del secondo Crisis Camp Italy che si terrà a Bologna sabato 17 marzo 2012

E' stata Bologna a fare da madrina, il 19 novembre 2011, al primo Crisis Camp Italy, organizzato e promosso da Elena Rapisardi, Marco Boscolo e Francesco Ciriaci, appassionati professionisti del web2, spinti dal desiderio di mettere le loro conoscenze a disposizione del mondo dell'emergenza. Ed è ancora a Bologna che si terrà, sabato 17 marzo 2011, il secondo Crisis Camp Italy.
Il primo Crisis camp, che vedeva il supporto di TagBoLab e a cui hanno partecipato volontari, disaster manager, giornalisti, social media experts, università, istituti di ricerca, associazioni, esperti geomapping e ricercatori era focalizzato sui temi della resilienza, collaborazione e partecipazione.

La seconda edizione invece nasce da una riflessione scaturita della recenti situazioni emergenziali, dal terremoto all'emergenza neve: la rete è stata nuovamente protagonista assoluta e Twitter in particolar modo si è affermato come una vera e propria fonte d'informazione.
Nel Google Group di Crisis Camp Italy ci si è infatti confrontati sul come sono stati usati i social media, quale informazione hanno veicolato e sul come potrebbero essere usati meglio, tematiche queste proprie del Crisis Camp: l'incontro del 17 marzo 2012 verterà quindi sul tema "Social Media e Gestione delle Emergenze".

Lo scopo che si prefiggono gli organizzatori è quello di "trovare insieme delle proposte operative per utilizzare al meglio Twitter e in generale i social media per la prevenzione dei rischi e in emergenza". Il modo di comunicare le informazioni, l'individuazione dei migliori hashtag (tipo di rischio, area geografica, tipo d'informazione), gli strumenti per rimanere aggiornati, per partecipare e monitorare le situazioni: dal confronto su questi temi, il Camp si prefigge di giungere ad una proposta di vademecum, condiviso e collaborativo, rivolto sia ai cittadini sia alle organizzazioni, da promuovere eventualemnte con un "poster".

La partecipazione al secondo Crisis Camp Italy è libera e gratuita.


Per registrazioni: http://smem0.eventbrite.com

Per iscrizioni alla community: Crisis Camp Italy Google Group




Patrizia Calzolari