Un'icona del design diventa
opera d'arte per la Sardegna
alluvionata

Una versione personalizzata della celebre lampada da tavolo di Jac Jacobsen del 1937 sarà esposta nelle capitali mondiali del design e, a fine tour, verrà battuta all'asta a Londra: il ricavato andrà per intero alle popolazioni alluvionate della Sardegna

"MadreTerra": con questo nome, che sottolinea il legame profondo, millenario e ancestrale che unisce l'Uomo alla sue radici,  è stato chiamato un importante tributo di solidarietà a favore degli alluvionati dela Sardegna.
L'iniziativa è di Flavio  Manzoni, direttore design Ferrari, che ha coinvolto in questo progetto l'azienda Leucos, il brand italiano nel settore dell'illuminazione.
L'iniziativa sarà presentata domani, venerdì 20 dicembre alle 11, in una conferenza stampa a Cagliari, a Villa Devoto, se
de istituzionale della Presidenza della Regione Sardegna: parteciperanno il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, e lo stesso Flavio Manzoni.

Leucos ha aderito alla proposta del designer nuorese, donando una The Great JJ, versione maxi della celebre lampada da tavolo con braccio mobile orientabile di Jac Jacobsen del 1937, un'icona del design mondiale. Manzoni ha personalizzato la lampada realizzando un pezzo unico. In pratica da oggetto di design è diventata un'opera d'arte simbolo di luce e di rinascita e di amore per la vita e  per la terra.

Il progetto si svilupperà attraverso un roadshow per sensibilizzare e coinvolgere il mondo del design nei confronti delle popolazioni alluvionate della Sardegna. Dopo essere stata esposta in varie città, da Milano a New York, giungerà a Londra per essere battuta all'asta da una nota casa d'aste. Il ricavato sarà interamente devoluto a sostegno degli alluvionati della Sardegna.

red/pc

(fonte: Regione Sardegna)