fonte: NHC

Uragano Dorian, un milione di evacuati in Sud Carolina e Georgia

Ieri l'uragano ha colpito le isole Abaco, nelle Bahamas nord-occidentali, creando danni ingenti e inondazioni

I governatori della Sud Carolina e della Georgia hanno ordinato ad almeno 1 milione di persone di evacuare le coste a partire da lunedì dopo che l'uragano Dorian di categoria 5 ha lasciato la devastazione nelle Bahamas nord-occidentali e si sta dirigendo lentamente verso la costa orientale degli Stati Uniti.

Il Governatore della Carolina del Sud, Henry McMaster, ha riconosciuto la difficoltà di spostare così tante persone fuori dalla zona contemporaneamente, ma ha affermato di non poter rischiare di intraprendere l'evacuazione in più fasi. I dipartimenti statali di pubblica sicurezza e trasporto hanno dichiarato che avrebbero invertito la direzione del traffico lungo le vie di evacuazione per facilitare il flusso. "Sappiamo che non possiamo rendere tutti felici, ma crediamo di poter mantenere tutti in vita", ha detto McMaster.

Dorian ha toccato terra domenica pomeriggio con venti di superficie sostenuti stimati di quasi 300km/h e raffiche che hanno raggiunto i 350km/h a Elbow Cay, sulle isole Abaco, nelle Bahamas settentrionali. "Non è molto frequente misurare venti così forti", ha detto il centro degli uragani. Sulle isole, per le quali era stato diramato un ordine di evacuazione, si sono registrati ingenti danni e inondazioni.

red/mn

(fonte; NbcNews)