fonte: profilo TW Alexander Gerst (@Astro_Alex)

Usa, l'uragano Florence si è indebolito, ma il suo impatto sarà comunque devastante

Si prevede che l'uragano, ora di Categoria 2, scatenerà un'ondata di tempeste estreme, con quantitativi di pioggia storici, che provocheranno inondazioni e venti violenti nella Carolinas a partire da oggi

I venti violenti dell'uragano Florence si stanno indebolendo mentre si avvicina alla Carolina del Nord, ma l'impatto dell'enorme tempesta sulla costa sarà comunque devastante.

Si prevede che l'uragano, ora di Categoria 2, scatenerà un'ondata di tempeste estreme, con quantitativi di pioggia storici, che provocheranno inondazioni e venti violenti nella Carolinas a partire da giovedì. Si prevede che la tempesta si muoverà lentamente verso l'interno, colpendo gran parte della costa degli Stati Uniti per più giorni.

Anche se Florence ha perso di potenza, con raffiche di vento al massimo di 110 miglia all'ora (177 km/h), si è ingrandito, minacciando i residenti dalla Georgia alla Virginia.

L'uragano si trova a circa 235 miglia (378 km) a est-sudest di Wilmington, nella Carolina del Nord e si muove a circa 17 miglia orarie (27 km/h). Si avvicinerà alle coste del Nord e del Sud Carolina tra giovedì e venerdì, ma non è chiaro dove arriverà.

Il National Hurricane Center dice che il livello dell'acqua potrebbe salire fino a 13 piedi, inondando le case fino al primo piano.

Le autorità hanno esortato le persone che vivono sulla costa a evacuare le loro case. "Mettete la vostra vita a rischio rimanendo" ha detto il Governatore della North Carolina Roy Cooper. "Non pianificate di andarvene quando cominceranno i venti e le piogge" ha aggiunto.

Cooper e il suo omologo della Carolina del Sud, Henry McMaster, hanno detto a più di 1 milione di persone hanno ricevuto l'ordine di lasciare le loro abitazioni. Circa 300mila persone sono state evacuate dalla Carolina del Sud, ha detto McMaster. Il governatore ha aggiunto che un milione o più di persone potrebbero essere evacuate prima che la tempesta tocchi terra. "Persino i soccorritori non possono rimanere lì" ha detto il governatore.


Almeno 800 voli lungo la costa orientale degli Stati Uniti sono stati cancellati tra giovedì e sabato.

red/mn

(fonte: CNN)