fonte foto: wikipedia

Vasto incendio a Cipro: interviene la Protezione civile italiana

Su richiesta del governo di Cipro, alle prese con un vasto incendio a sud-ovest di Nicosia, è partito stamani dall'Italia un Canadair CL 415 dei VVF attivato nell'ambito del progetto europeo "BufferIT - Better Use of Forest Fire extinguishing-IT". L'intervento del mezzo è previsto dal tardo pomeriggio di oggi

È partito dall'Italia questa mattina all'alba un Canadair CL 415 del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, attivato nell'ambito del progetto europeo "Better Use of Forest Fire extinguishing-IT", per concorrere allo spegnimento del vasto incendio che sta interessando Evrychou, a sud-ovest di Nicosia, a Cipro.
"Il velivolo - rende noto il Dipartimento della Proteiozne civile -. il cui trasferimento è finanziato per l'85 per cento dalla Commissione europea, mentre le spese sul territorio sono garantite dal Paese che chiede un aiuto, è stato da attivato, attraverso il Dipartimento, da Bruxelles su richiesta del Governo cipriota. Date le numerose ore di volo necessarie per raggiungere lo scenario delle operazioni, si prevede che possa intervenire sul fuoco a partire dal tardo pomeriggio di oggi".


"Questo Canadair - conclude la nota del DPC - nel periodo in cui non viene impiegato, su richiesta di Bruxelles, in uno degli altri Paesi dell'Unione in situazioni di criticità, è disponibile sul territorio italiano e va ad aggiungersi a quelli previsti nell'ambito della flotta nazionale, come successo la scorsa settimana per le attività di spegnimento degli incendi in Sicilia.

red/pc
(fonte: DPC)

  • a questo link la descrizione del Progetto europeo BufferIT