(Fonte foto: Regione Veneto)

Veneto, in arrivo 30 milioni di euro per la difesa del suolo

I fondi serviranno a finanziare trentaquattro interventi distribuiti in tutto il Veneto

Al Veneto arriveranno 30 milioni di euro per avviare diverse progettazioni collegate al dissesto idrogeologico, come conclusione del lavoro svolto in sede di conferenze Stato-Regioni, approvato con DPCM nei mesi scorsi.

“Davvero un'ottima notizia”, commenta l'assessore regionale alla difesa del suolo Gianpaolo Bottacin, dopo che sono stati impegnati i fondi 2019 e sono state rese disponibili nelle finanze delle Regioni le risorse necessarie a far partire la progettazione di una serie di opere di messa in sicurezza del territorio.

"Per quanto riguarda la nostra Regione si tratta di trentaquattro interventi - spiega l'assessore - distribuiti su tutto in tutto il Veneto. Sono risorse da subito disponibili, quindi molto utili per avviare immediatamente le progettazioni."

“Questi 30 milioni vanno ad aggiungersi agli oltre 1.000 stanziati dal precedente Governo per gli interventi di difesa del suolo dopo la tempesta Vaia – conclude l’assessore - ci auguriamo che anche l’attuale Governo continui sulla strada intrapresa dal precedente.”

red/gp

(Fonte: Regione Veneto)