(Fonte foto: regione Veneto)

Veneto, presto una nuova legge per la Protezione Civile

L'assessore regione Gianpaolo Bottacin ha annunciato l'arrivo di un testo legislativo rinnovato

"Con soddisfazione posso affermare che siamo vicini a un importante traguardo, che mi ero prefissato a inizio mandato. Stiamo per arrivare a un testo legislativo rinnovato in materia di Protezione Civile". L’affermazione è dell'assessore regionale Gianpaolo Bottacin a conclusione della giornata di lavori della Commissione consiliare durante la quale è stato illustrato il testo unificato tra i diversi progetti di legge presentati, con base di partenza quello della Giunta.

“Questa è una proposta che, una volta approvata, permetterà di aggiornare la materia, così da adeguarla anche al nuovo Codice statale - sottolinea Bottacin – Codice sul quale, in rappresentanza del Veneto, mi sono molto battuto, contribuendo a far inserire importanti novità, tra le quali il ruolo dei Presidenti di Regione come Autorità di Protezione Civile.”

Nel testo regionale si punta a definire con puntualità, in primo luogo, il Sistema di Protezione Civile, ma aspetto importante anche la previsione degli ambiti, rappresentati da Comuni che insistono su porzioni omogenee di territorio, oltre all’attribuzione di maggior rilievo al ruolo del volontariato.

“Un lavoro prezioso che si accompagna alle molteplici attività promosse in materia in questi anni - conclude l'assessore – tutto ciò, non a caso, conferma l'eccellenza a livello nazionale della Protezione Civile Veneta."

red/gp

(Fonte: Regione Veneto)