(fonte foto: Regione Veneto)

Veneto, prevenzione anti-dissesto: molteplici interventi di difesa idrogeologica nel veronese

Piccoli cantieri, per un importo complessivo di poco superiore ai 150 mila euro, ma importanti per la prevenzione contro il dissesto idrogeologico  


Si sono conclusi nel veronese numerosi interventi di sistemazione idraulico forestale e di manutenzione e ripristino della funzionalità idraulica curati dalle strutture regionali.

"Si tratta di piccoli cantieri, per un importo complessivo di poco superiore ai 150 mila euro - spiega l'assessore regionale alla difesa del suolo Gianpaolo Bottacin - che, anche se a volte poco visibili, sono importanti per garantire la difesa idrogeologica del nostro territorio in chiave preventiva".
I lavori eseguiti hanno riguardato il taglio e la rimozione della vegetazione arborea ed arbustiva dagli alvei, la ricostituzione ecologica di boschi degradati per il miglioramento della loro funzione idrogeologica, taglio e sgombero di conifere, latifoglie e altre piante malate in boschi colpiti da patologie. Inoltre sono stati effettuati interventi di ripulitura di sentieri ed asporto della vegetazione invadente e lavori di realizzazione e manutenzione di opere idrauliche.

"Ovviamente non ci fermiamo qui - conclude l'assessore Bottacin - Sono in corso altri interventi, sempre con l'obiettivo di garantire la sicurezza del territorio".

red/pc
(fonte: Regione Veneto)