Il Prasidente del Veneto Luca Zaia

Veneto, tornado, Zaia ai media: "Tenete acceso il faro sulla nostra tragedia"

"Non chiediamo commiserazione, ma attenzione sì": così Luca Zaia, Presidente del Veneto, spiega l'appello che rivolge ai media, cui chiede di tenere viva l'attenzione sulla tragedia che in questi giorni ha pesantemente danneggiato la Riviera del Brenta e causato la morte di una persona

"Aiutateci a non far dimenticare, a diffondere ovunque la realtà, a tenere acceso il faro su una tragedia che, per essere superata, ha bisogno anche del sostegno dei mass media". E' questo l'appello che il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia rivolge ai direttori di tutti gli organi d'informazione nazionali, "dai più piccoli ai più grandi, senza alcuna distinzione d'importanza e di diffusione".

"Ringrazio già ora - aggiunge Zaia - le testate giornalistiche che hanno dedicato loro spazi alla tragedia del tornado nella Riviera del Brenta e chiedo loro un ulteriore sforzo. Dal mondo ci vengono segnali molto significativi, come un ampio servizio dedicato a questa calamità dalla BBC. Spero si moltiplichino anche in Italia".

"L'informazione corretta - conclude il Governatore - è insostituibile per far conoscere tutta la verità, farla vedere, raccontarla con reportage e fotografie. Il Veneto e i Veneti si sono già alzati le maniche e si stanno sporcando le mani lavorando tra le macerie. Nessuno qui chiede commiserazione, attenzione sì".
 

red/pc
(fonte: Regione Veneto)