Verona, seminario su comunicazione del rischio, per la salute e per l'ambiente

L'incontro, organizzato dalla Rete comunicazione e informazione Snpa con Arpa Veneto e condiviso con l'Ordine dei giornalisti del Veneto, si è svolto mercoledì 3 ottobre

La comunicazione del rischio è stata la grande protagonista della due giorni scaligera organizzata dalla rete dei referenti di comunicazione e informazione di Snpa, il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente.

Giancarlo Sturloni l’ospite d’onore del seminario condiviso con l’Ordine dei giornalisti Veneto, a cui hanno partecipato un centinaio di persone accorse nel dipartimento veronese di Arpa Veneto. Oltre all’intervento dell’autore del manuale “La comunicazione del rischio per la salute e l’ambiente”, centrato sull’importanza della relazione e del dialogo per creare quella fiducia indispensabile nei momenti di crisi, si è parlato delle esperienze durante le emergenze meteo (Liguria), quelle ambientali della città di Taranto (Puglia), gli incendi degli impianti di rifiuti (Piemonte), i Pfas - sostanze perfluoro alchiliche (Veneto) e il gas Radon (Friuli Venezia Giulia). Cinque interventi tenuti da “non troppo tecnici” che hanno fornito qualche utensile in più alla cassetta degli attrezzi dei giornalisti presenti in sala.

Piano di comunicazione del Snpa e bozza di linee guida sulla comunicazione delle emergenze ambientali di Snpa, invece, gli argomenti discussi all’interno della rete, che continua a tenere il timone a dritta, supportando gli altri tecnici Ispra, Arpa e Appa nella costruzione del Sistema sancito dalla Legge 132/2016, anche dando visibilità all’operato dei colleghi in tempo di pace.

Federico Grasso - Arpa Liguria