Fonte Ministero dell'Interno

Esercitazione prociv, simulato incendio nel polo industriale di Trecate (NO)

La prova è stata realizzata per verificare le procedure di emergenza interne e di quelle di intervento previste dal Piano di Emergenza esterna dell’area

Un incendio è esploso all'interno della raffineria Sarpom del polo industriale di San Martino di Trecate, in provincia di Novara. La causa dell'incendio è stata un’improvvisa inclinazione del tetto galleggiante di un serbatoio durante le fasi di spostamento del greggio. Questo lo scenario scelto dalla protezione civile per l'esercitazione avvenuta mercoledì 20 settembre, realizzata per verificare le procedure di emergenza interne e di quelle di intervento previste dal Piano di Emergenza esterna dell’area, di cui fanno parte dieci aziende a rischio di incidente rilevante. L’esercitazione è stata coordinata dalla prefettura di Novara con la regione Piemonte, la provincia, il comune di Trecate, i Vigili del Fuoco, le Forze dell’ordine, il 118, l’ Agenzia regionale per la protezione ambientale (Arpa), l’Azienda Sanitaria locale, la Sarpom e le altre aziende del polo industriale.

Red/cb
(Fonte: Ministero dell'Interno)