10 milioni per bonificare dall'amianto scuole e ospedali toscani

Grazie ai fondi stanziati dal ministero dell'Ambiente l'amianto verrà eliminato da 54 scuole e 18 strutture ospedaliere in tutta la regione Toscana

La regione Toscana finanzia un piano di bonifica dall'amianto di oltre 10 milioni di euro. Il progetto riguarderà diversi edifici scolastici e ospedali in tutta la regione. Si tratta di risorse che arrivano dal Fondo di sviluppo e coesione, messe a disposizione del Ministero dell’ambiente grazie alle quali la Giunta toscana, tramite l’assessore all’ambiente Federica Fratoni, potrà intervenire su 54 scuole e 18 strutture ospedaliere pubbliche e sanificarle per sempre dall’amianto che sarà rimosso e smaltito. Nello specifico, 2 milioni e 630mila euro sono destinati a interventi su 54 scuole e 7 milioni e 440mila euro a interventi sui 18 ospedali, la maggior parte da iniziare, alcuni in corso.

“Intervenire su edifici strategici come ospedali e scuole per sanare una ferita del passato comporta per me una grande gratificazione - ha detto l’assessore Fratoni – Questo intervento, unico per la quantità di risorse stanziate e per tipologia, sono sicura che segni l’inizio di una politica attenta che di recente si è dotata anche di una pianificazione in materia grazie alle Linee guida approvate in Consiglio regionale, un passo fondamentale e prioritario per aumentare la sicurezza dei cittadini, dei lavoratori e dell’ambiente”.

Red/cb

Fonte: (Giunta Regione Toscana)