Fonte foto: lettera43.it

Affonda un peschereccio,
morto un uomo a Pescara

Un peschereccio è stato ribaltato questa mattina davanti al porto di Pescara dal mare agitato e dal forte vento che soffiavano in quella zona. In seguito al naufragio dell'imbarcazione un uomo ha perso la vita

Il mare agitato e il forte vento sono responsabili della morte di un uomo avvenuta questa mattina al largo del porto canale di Pescara.
Christian Dell'Osa, 38 anni, comandante del peschereccio "Viking 2", ha perso la vita in acqua dopo il ribaltamento dell'imbarcazione avvenuta a causa delle cattive condizioni di navigazione.

L'equipaggio a bordo del "Viking 2" era composto in totale da quattro persone, gli altri tre marinai sono stati tratti in salvo dalle forze dell'ordine e portati in ospedale.
In soccorso dei naufraghi sono intervenuti uomini e mezzi della Guardia Costiera, della Polmare e della Guardia di Finanza, oltre a tre motopescherecci locali.



Redazione/sm
Fonte: ANSA