Alluvione in Veneto:
ecco tutti i numeri

Il coordinamento delle associazioni volontarie di Protezione civile della provincia di Vicenza ha tirato le somme degli interventi fatti dai 2400 volontari nell'emergenza alluvione: sono state impegnate più di 80 associazioni

In seguito a l'alluvione dello scorso autunno, Vicenza e provincia si sono mobilitate per uscire il più in fretta possibile dall'emergenza, con l'aiuto anche dei volontari della Protezione civile. Stefano Bicego presidente del coordinamento vicentino ha tirato le somme degli interventi portati avanti dai volontari della provincia: sono stati oltre 2.400 a lavorare senza sosta con la divisa della Protezione Civile. Bigeco ha spiegato: "Oltre 1.750 unità attivate dal coordinamento di Vicenza, con 350 volontari di Agesci, soccorso alpino e speleologico, Croce rossa e vigili del fuoco. Altri 300 volontari sono arrivati dalla colonna mobile provinciale di Venezia e dalle colonne mobili regionali di Fiuli Venezia Giulia, Marche e Piemonte".

Sono state più di 80 le associazioni e i gruppi della Protezione civile che hanno lavorato per un totale di oltre 43 mila ore di lavoro e hanno prodotto un contributo per la comunità stimabile in oltre 860 mila euro.


Redazione