Asti, online la sintesi del piano di protezione civile sul rischio idraulico

Vista la complessità del tema il Comune ha redatto un documento di più facile divulgazione rispetto al piano integrale

Raggiungere tutta la popolazione astigiana con un documento semplice per chiunque lo legga ma tecnico e preciso nel tema trattato. Questo l'obiettivo del Comune di Asti che ha pubblicato sul sito istituzionale la sintesi del piano di Protezione Civile sul rischio idraulico.

“Vista la complessità del tema agli uffici abbiamo richiesto di predisporre un documento di più facile divulgazione rispetto al piano integrale, in cui fossero presenti anche alcuni consigli ed azioni operative utili alla popolazioni in caso di alluvione. Chi leggerà questo piano di sintesi troverà comunque tutte le informazioni utili sul rischio idraulico, la sua valutazione, l’indice di accettazione del rischio e lo scenario alluvionale su cui è stato redatto il piano. Per dare maggiore risalto alla sua pubblicazione abbiamo deciso di creare un’area nella homepage del sito comunale in cui si possono trovare sia il documento di sintesi sia quello integrale per chi lo volesse consultare” dichiara l’Assessore alla Protezione Civile Marco Bona.

“Questo piano di sintesi si aggiunge a quello integrale approvato un anno fa in Consiglio Comunale e permette alla popolazione una più facile lettura di documento che per sua natura deve essere molto tecnico. Abbiamo voluto quindi predisporre una versione “leggera” con ciò che interessa maggiormente la popolazione astigiana, concludendo con le azioni utili per la popolazioni al fine di ridurre il rischio alluvione e le azioni svolte dal Comune in caso di allertamento. Raccomando quindi a tutti gli astigiani di leggerlo e farlo proprio, ricordando che i primi a poter prevenire azioni di pericolo siamo proprio noi” conclude il Sindaco del Comune di Asti Maurizio Rasero.

red/mn

(fonte: Comune di Asti)