Basilicata: sottoscritta convenzione tra Regione e Corpo Forestale per prevenzione incendi

Tre elicotteri per tutelare il territorio nel periodo estivo

E' stata sottoscritta ieri la convenzione tra la Regione Basilicata ed il Corpo Forestale dello Stato per l'utilizzo di tre elicotteri specificatamente attrezzati per lo spegnimento degli incendi boschivi ad esclusiva disposizione del territorio regionale nel periodo compreso tra il 1 giugno e il 30 settembre 2010, come comunica l'assessore regionale all'Ambiente, Territorio e Politiche della Sostenibilita', Agatino Mancusi.I tre elicotteri tuteleranno i territori del Vulture-Melfese, della Val d'Agri-Lagonegrese e della fascia ionica del materano, aree considerate ad elevato valore paesaggistico-ambientale, oltre che statisticamente ad elevato rischio di incendio. Come spiega il Dipartimento regionale, la decisione rientra tra le attività previste nel Programma Annuale Antincendio 2010, in fase di definizione, che costituisce strumento attuativo del vigente Piano Antincendio Regionale 2009-2011, e ha lo scopo di rafforzare ulteriormente la strada intrapresa dall'Amministrazione regionale nel contrasto al fenomeno degli incendi boschivi che, a livello regionale, nel 2009 hanno evidenziato una contrazione significativa sia in termini numerici che di superficie percorsa dal fuoco.
Il vicepresidente della Giunta Mancusi commenta: 'La disponibilità in esclusiva dei tre elicotteri, in aggiunta alle risorse umane e strumentali operanti da terra, incrementa in modo significativo l'efficacia dell'attività di spegnimento poiché consente, in caso di necessita', di intervenire tempestivamente anche in un contesto territoriale nel quale la superficie boscata e' ubicata per oltre il 90 % in zone montane e collinari difficilmente raggiungibili o, in molti casi, non raggiungibili con gli ordinari mezzi antincendio''.


(red.)