Fonte archivio facebook Cnsas FVG

Cnsas Fvg: conclusi due interventi nel triestino

I soccorritori hanno salvato un cane da caccia cafuto in una cavità e poco dopo sono intervenuti in elisoccorso per soccorrere una donna che cadendo da cavallo ha riportato un trauma cranico

Doppio intervento in mattinata per i soccorritori del Soccorso Alpino e Speleologico del Friuli Venezia Giulia. Questa mattina, giovedì 22 ottobre alle 11 sono intervenuti in località Bristie (TS) per aiutare un cacciatore che voleva calarsi all'interno della cavità in cui era caduto il suo cane. Con l'aiuto delle corde un soccorritore alpino e un soccorritore speleologo si sono calati una decina di metri all'interno della cavità e hanno recuperato l'animale riconsegnandolo al padrone.

Gli stessi soccorritori si sono poco dopo immediatamente spostati a Malchina (TS), dove una donna era caduta da cavallo. A supporto dei tecnici del Cnsas è intervenuto l'elisoccorso. La donna, una triestina del 1961, ha subito un trauma cranico nella caduta ed è stata portata all'ospedale di Cattinara (TS) in eliambulanza

Red/cb
(Fonte: Cnsas Friuli Venezia Giulia)