Fonte Ministero della Difesa X

Cogne, completata l'evacuazione dei turisti

La situazione a Cogne si sta lentamente ristabilendo, sono 1796 i turisti che sono stati trasferiti con l'elicottero a valle. La riapertura della strada invece dovrebbe avvenire entro un mese, come affermato negli scorsi giorni dal ministro della Protezione Civile, Nello Musumeci

Sono terminate le operazioni per l’evacuazione dei turisti rimasti bloccati a Cogne dopo l’alluvione che ha danneggiato in più punti la strada regionale 47 che collega la cittadina al fondovalle avvenuta iniziate nel fine settimana. In due giorni di attività sono stati trasportati al campo sportivo di Aymavilles 1.796 persone. "È stata una grande operazione di protezione civile - commenta il sindaco Franco Allera - che ha vista impegnati 4-5 elicotteri". I voli proseguiranno - al mattino e alla sera - per trasportare i residenti a Cogne che lavorano ad Aosta e il personale che assiste la popolazione. Intanto nel paese è tornata anche l’acqua potabile e giovedì riapriranno i primi servizi come quello delle poste. Entro oggi inoltre dovrebbe tornare anche la connessione internet e da oggi è di nuovo riaperta la caserma dei Carabinieri. 

Red/cb
(Fonte: Ansa, AostaSera)